Notaio Gianluca Cesare Platania - Bergamo

Imposte per l’acquisto della prima (o seconda) casa

imposte acquisto casa notaio Platania Studio notarile BergamoL’acquisto di una casa di abitazione e delle sue eventuali pertinenze (quali box, posti auto, giardini, cantine ed altre pertinenze) comporta il pagamento delle imposte previste per legge.

Imposte che variano a seconda della natura del venditore e/o dell’acquirente (privato o impresa) e della circostanza che siano richieste o meno le agevolazioni prima casa per l’acquisto.

Vanno pertanto fatte le necessarie verifiche ed in particolare:

1. verificare se la compravendita sia soggetta ad imposta di registro proporzionale oppure ad Iva;

2. determinare la base imponibile ossia l’importo sul quale calcolare l’imposta proporzionale di riferimento;

3. distinguere gli acquisti prima casa dagli acquisti di ulteriori abitazioni al fine di accertare la relativa aliquota;

 

1. COMPRAVENDITE SOGGETTE AD IMPOSTA DI REGISTRO E AD IVA

Le compravendite soggette ad imposta di registro proporzionale sono quelle in cui (a prescindere dalla qualifica che riveste la parte acquirente) la parte venditrice è:

       1. un privato;

       2. un’impresa che:

  • non ha costruito (né ristrutturato) l’immobile;
  • ha costruito (o ristrutturato) l’immobile da oltre 5 anni e in atto non esercita l’opzione Iva;

Le compravendite soggette ad Iva sono quelle in cui la parte venditrice è:

1. un’impresa che:

  • ha costruito (anche tramite imprese appaltatrici) l’immobile da meno di 5 anni;
  • ha ristrutturato (anche tramite imprese appaltatrici) l’immobile da meno di 5 anni (per impresa ristrutturatrice si intende a tali fini fiscali quella che ha eseguito gli interventi edilizi di restauro conservativo, ristrutturazione edilizia, ristrutturazione urbanistica, ex art. 3, comma 1, lett. c), d) ed f) del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380);
  • ha costruito o ristrutturato (anche tramite imprese appaltatrici) l’immobile da più di 5 anni e in atto esercita l’opzione Iva.

 

2. BASE IMPONIBILE

Una volta verificato che la compravendita sia soggetta ad imposta di registro proporzionale oppure ad Iva, va determinata la base imponibile ovvero l’importo sul quale calcolare l’imposta di registro proporzionale o Iva. A tal fine si distingue:

  1. compravendita soggetta a registro in cui ad acquistare l’abitazione ed eventuali pertinenze sia un privato: in questo caso la base imponibile è il valore catastale del bene acquistato. Per calcolare il valore catastale bisogna moltiplicare le rendite catastali dell’abitazione e delle eventuali pertinenze (le rendite catastali sono indicate nella visura come ultimo dato catastale sulla destra) per il coefficiente relativo che varia a seconda che si tratti di prima casa (115,50) o seconda casa (126). Esempio: acquisto di una casa e relativo garage aventi le seguenti rendite catastali: euro 450 l’abitazione ed euro 60 il garage; in tal caso si sommano le due rendite e le si moltiplicano per i superiori coefficienti. Avremo così un valore catastale di euro 58.905 se si tratta di acquisto prima casa [(450+60) x 115,50] oppure di euro 64.260 se si tratta di acquisto di seconda o ulteriore casa [(450+60) x 126];
  2. compravendita soggetta a registro in cui ad acquistare non è un privato ma una società oppure una persona fisica che  acquista quale titolare di ditta individuale o quale professionista: in questo caso la base imponibile è il prezzo dichiarato in atto;
  3. compravendita soggetta ad Iva: in questo caso la base imponibile è il prezzo dichiarato in atto.

 

3. ALIQUOTE

Una volta verificato che la compravendita sia soggetta ad imposta di registro proporzionale oppure ad Iva e determinata la base imponibile, occorre individuare l’aliquota (e le imposte fisse) che la compravendita sconta.

A tal fine si distinguono le compravendite soggette ad imposta di registro (proporzionale) e quelle soggette ad Iva; e per entrambe le compravendite (a registro o ad Iva) quelle aventi ad oggetto l’acquisto di prima casa oppure di seconda (o ulteriore) casa

Vediamo le aliquote e tutte le imposte fisse relative alle

 Compravendite soggette ad imposta di registro proporzionale 

(ovvero quelle in cui la parte venditrice è: un privato; oppure un’impresa che non ha costruito né ristrutturato l’immobile; oppure un’impresa che ha costruito o ristrutturato l’immobile da oltre 5 anni e in atto non esercita l’opzione Iva)

– Imposta di registro 

  • prima casa: 2% (da calcolare sempre sul valore catastale);
  • seconda casa: 9% (da calcolare sul valore catastale se acquista un privato oppure da calcolare sul prezzo dichiarato in atto se ad acquistare è una società oppure una persona fisica che acquista quale titolare di ditta individuale o quale professionista);

– Imposta ipotecaria fissa: 50 euro;

– Imposta catastale fissa: 50 euro.

N.B.: l’imposta di registro non può essere mai inferiore ad Euro 1.000. Per fare un esempio nel caso di compravendita soggetta a registro con agevolazioni prima casa e relativa aliquota del 2%, qualora il valore catastale del bene fosse pari ad Euro 40.000, l’imposta di registro calcolata in euro 800 (ovvero il 2% di 40.000) viene automaticamente arrotondata ad Euro 1.000.

Compravendite soggette ad Iva 

(ovvero quelle in cui la parte venditrice è: l’impresa che ha costruito o ristrutturato l’immobile da meno di 5 anni; oppure l’impresa che ha costruito o ristrutturato l’immobile da più di 5 anni e in atto esercita l’opzione Iva)

 – Iva

  • prima casa: 4% (da calcolare sempre sul prezzo dichiarato in atto);
  • seconda casa: 10% (da calcolare sempre sul prezzo dichiarato in atto);
  • fabbricato di lusso: 22% (da calcolare sul prezzo dichiarato in atto);

– Imposta di registro fissa: 200 euro;

– Imposta ipotecaria fissa: 200 euro;

– Imposta catastale fissa: 200 euro;

– Imposta di bollo fissa: 230 euro;

– Tassa ipotecaria fissa: 35 euro

– Tassa di voltura fissa: 55 euro.

 


Per conoscere i requisiti previsti per richiedere le agevolazioni prima casa clicca qui

Per approfondire il beneficio fiscale del credito d’imposta nel riacquisto di una nuova prima casa dopo aver venduto la precedente clicca qui

Se hai altre domande o quesiti da porre puoi scrivere al notaio cliccando qui oppure venirci a trovare presso lo studio notarile di Bergamo, Via dei Partigiani 5

Se vuoi richiedere un preventivo clicca qui

Clicca sotto per visualizzare le comode e schematizzate tabelle riepilogative delle imposte per l’acquisto di una casa di abitazione

icondown

Imposte per l’acquisto della prima (o seconda) casa

Pubblicato il

Tel. 035 235001
Fax 035 235868

DA LUNEDI A VENERDI
8.30 – 12.30
14.30 – 18.30

BERGAMO
Via dei Partigiani 5

successione legittima testamentaria ereditaria - notaio Platania - Bergamo

Accettazione e rinuncia di eredità

    ACCETTAZIONE E RINUNCIA DI EREDITA’ LE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU’ RICORRENTI  1) Quando e dove si apre la successione? 2) Quanto tempo ho per […]

Agevolazioni fiscali 2014 prima casa - coltivatori diretti - separazione e divorzio - credito di imposta - notaio Platania - Bergamo

Agevolazioni fiscali 2014: prima casa, coltivatori diretti, trasferimenti in sede di separazione e divorzio…cosa cambia dal 1° gennaio 2014?

Agevolazioni fiscali: cosa cambia dal 1° gennaio 2014 L’articolo 10 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, (come modificato dall’articolo 26, comma 1, del decreto-legge 12 […]

Agevolazioni prima casa: tutte le informazioni riguardanti le agevolazioni prima casa, quali aliquote applicate, beni, diritti e contratti che ne possono usufruire, requisiti richiesti, termini, decadenze e sanzioni

Agevolazioni prima casa

Agevolazioni prima casa: tutte le informazioni riguardanti le agevolazioni prima casa, ovvero: 1) le aliquote agevolate; 2) atti e diritti ai quali si applicano le […]

calcolo-rendita-2016-notaio-bergamo

Calcolo rendita 2014

Tabelle per determinare il valore della rendita perpetua, vitalizia ed  tempo determinato – 2014 ATTENZIONE: A seguito del cambio del tasso di interesse legale, passato […]

Usufrutto 2014-notaio Platania-Bergamo

Calcolo usufrutto 2015

Calcolo usufrutto: tabelle per determinare il valore del diritto di usufrutto (abitazione o uso) vitalizio ed a tempo determinato – a far data dal 1° gennaio 2015 A seguito […]

notaio cessione area Comune Bergamo

Cessione gratuita di aree al Comune a scomputo di oneri di urbanizzazione

L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 68/E del 3 luglio 2014 ha finalmente sgomberato i dubbi sulla persistenza delle agevolazioni disposte dall’articolo 32 del DPR […]

L’articolo 7 della Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 prevede l’attribuzione di un credito d’imposta prima casa per le persone che hanno ceduto a qualsiasi titolo l’abitazione, a suo tempo acquistata con atto soggetto ad imposta di registro o ad Iva ed usufruendo delle agevolazioni prima casa, ed entro un anno dalla cessione acquistano a qualsiasi titolo un’altra abitazione per la quale richiedono le agevolazioni prima casa

Credito d’imposta prima casa

L’articolo 7 della Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 prevede l’attribuzione di un credito d’imposta prima casa per le persone che hanno ceduto a qualsiasi […]

Contratto preliminare di compravendita

Il contratto preliminare di compravendita

1) Cos’è il contratto preliminare di compravendita o compromesso?  2) Ho firmato presso l’agenzia immobiliare una proposta di acquisto. Che differenza c’è con il contratto preliminare […]

notaio bergamo patto di famiglia

Patto di famiglia

PATTO DI FAMIGLIA – UNO STRUMENTO AGEVOLATO E SICURO PER IL PASSAGGIO GENERAZIONALE DELL’IMPRESA LE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU’ RICORRENTI 1) Cos’é? 2) A cosa […]

bergamo polizze vita notaio

Polizze vita di nuova generazione e passaggio generazionale

Polizze vita di nuova generazione e passaggio generazionale: così è più facile, economico e sicuro Quando si parla di passaggio generazionale e successione gli elementi […]

PROVENIENZA DONATIVA: Problemi e rimedi

Provenienza donativa: casi, problemi e possibili rimedi

1) Perché la provenienza donativa crea problemi nella circolazione immobiliare? Cosa bisogna sapere? Quali rischi si corrono?  2) Le provenienze donative sono tutte ugualmente problematiche […]

Ristrutturazione edilizia agevolazioni fiscali-notaio Platania - Bergamo

Ristrutturazione edilizia agevolazioni fiscali

Ristrutturazioni edilizia: le agevolazioni fiscali (Agenzia delle Entrate – Guida 2014) Ristrutturazione edilizia agevolazioni fiscali. Quali novità dal 2014? La Legge di Stabilità 2014 in tema di ristrutturazione […]

Rivalutazione terreni e partecipazioni 2014-notaio Platania-Bergamo

Rivalutazione terreni e partecipazioni 2014

 Rivalutazione di terreni e partecipazioni Legge di Stabilità 2014  ATTENZIONE: la cd. Legge di Stabilità 2015 – L. n. 190 del 23 dicembre 2014, art. 1, […]

Start up innovative Bergamo notaio studio notarile Platania

Start up innovative

Normativa, Requisiti, Pubblicità e durata delle Start up innovative  Start up innovative a vocazione sociale – Incubatori certificati Quadro normativo di riferimento delle Start up […]

successione legittima testamentaria ereditaria - notaio Platania - Bergamo

Successione legittima

SUCCESSIONE LEGITTIMA LE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU’ RICORRENTI 1) Cos’è la successione legittima? 2) Quando si apre la successione legittima? 3) Qual’è la differenza tra la […]

Successione testamentaria e legittimari

Successione testamentaria e legittimari

SUCCESSIONE TESTAMENTARIA E DIRITTI DEI LEGITTIMARI LE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU’ RICORRENTI 1) Che differenza c’è tra il testamento olografo ed il testamento pubblico? 2) Un […]

testamento internazionale-notaio Platania-Bergamo

Testamento internazionale

La L. 29 novembre 1990, n. 387 (entrata in vigore il 16 novembre 1991), ratificando la Convenzione di Washington del 26 ottobre 1973, ha introdotto […]

Usufrutto 2014-notaio Platania-Bergamo

Calcolo usufrutto 2014

Calcolo Usufrutto: tabelle per determinare il valore del diritto di usufrutto (abitazione o uso) vitalizio ed a tempo determinato – a far data dal 1° gennaio 2014 ATTENZIONE: A seguito […]

Vidimazione libri sociali - notaio Platania - Bergamo

Vidimazione libri sociali

Vidimazione libri sociali Tabelle relative ai costi ed alle procedure di vidimazione La vidimazione libri sociali (e bollatura), è prevista attualmente per i soli libri sociali […]